Trading Su Criptovalute: Come iniziare?

Le criptovalute sono sicuramente la moda del momento nel settore degli investimenti finanziari. Ma che cosa sono esattamente le criptovalute? Come posso operare e fare trading con esse?

Una criptovaluta non è altro che una valuta digitale che può essere utilizzata per acquistare beni e servizi e che utilizza un registro online con crittografia avanzata per proteggere le transazioni online. 

Gran parte dell’interesse in queste valute non regolamentate è la speculazione che può essere fatta sul loro valore, sfruttando la grande volatilità dei prezzi

La criptovaluta più popolare, il Bitcoin, ha avuto ad esempio oscillazioni di prezzo particolarmente forti in quest’ultimo anno. Prima ha raggiunto quasi i $ 65.000 ad aprile, per perdere quasi la metà del suo valore a maggio.

La grande volatilità del settore delle criptovalute, come abbiamo detto, è perfetto per quegli speculatori che vogliono guadagnare dall’oscillazione dei prezzi di questi asset. La caratteristica che le rende così vantaggiose, tuttavia, è anche il loro più grande problema.

Se non hai le competenze per affrontare il mercato, con le criptovalute rischi di perdere molti soldi in pochissimo tempo, senza rendertene conto.

Se vuoi iniziare a investire in criptovalute ti consigliamo vivamente di continuare con la lettura di questo articolo.

Cos’è una criptovaluta?

La criptovaluta è una forma di pagamento che può essere scambiata online con beni e servizi. Molte aziende hanno emesso le proprie valute, spesso chiamate token, e queste possono essere scambiate specificamente per il bene o il servizio fornito dall’azienda. 

Pensa a loro come faresti con i gettoni per giocare in sala giochi o le fiches del casinò. Dovrai scambiare valuta reale con la criptovaluta per accedere al bene o al servizio.

Le criptovalute funzionano utilizzando una tecnologia chiamata blockchain. La blockchain è una tecnologia decentralizzata diffusa su molti computer che gestisce e registra le transazioni. Parte del fascino di questa tecnologia è la sua sicurezza.

Perché le criptovalute sono così popolari?

Le criptovalute attirano i loro sostenitori per una serie di motivi. Ecco alcuni dei più popolari:

  • I sostenitori vedono le criptovalute come il Bitcoin come la valuta del futuro e stanno correndo per acquistarle ora, presumibilmente prima che diventino più preziose.
  • Ad alcuni piace il fatto che la criptovaluta rimuove le banche centrali dalla gestione dell’offerta di moneta, poiché nel tempo queste banche tendono a ridurre il valore del denaro tramite l’inflazione.
  • Altri si concentrano sulla tecnologia alla base delle criptovalute, la blockchain, perché è un sistema di elaborazione e registrazione decentralizzato e può essere più sicuro dei tradizionali sistemi di pagamento.
  • Ad alcuni speculatori piacciono le criptovalute perché stanno aumentando di valore e non hanno interesse nell’accettazione a lungo termine delle valute come mezzo per spostare denaro.

Quali sono le migliori piattaforme dove investire in criptovalute?

Per poter investire in criptovalute hai bisogno di un intermediario finanziario. Vediamo insieme quelle che secondo noi sono le migliori piattaforme di trading criptovalute: ROinvesting,  eToro e Binance.

ROInvesting

ROInvesting è broker specializzato in Contratti per Differenza (CFD). È di proprietà e gestito da Royal Forex Limited, una società con sede a Cipro e debitamente autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC).

ROInvesting offre un’ottima selezione di CFD su criptovalute su cui investire. Offre infatti 21 diverse criptovalute da abbinare alle valute tradizionali. Inoltre, se abbinata a valute legali, ogni coppia (30+) ha il proprio spread e leva massima. Tra le criptovalute più popolari troverai: BTC/EUR, ETC/GBP, ETH/USD, IOT/USD, NEO/USD, LTC/EUR e XRP/GBP.

L’ottimo servizio clienti e una piattaforma assolutamente perfetta per tutti i trader, anche per coloro che sono a completo digiuno da nozioni finanziarie, rendono il broker una perfetta scelta per qualsiasi investitore.

eToro

EToro è una piattaforma di investimento che consente agli investitori di negoziare azioni, criptovalute, materie prime e altro ancora.

Oltre a offrire investimenti in criptovalute, eToro è una piattaforma di “social trading” che rende facile per gli investitori copiare le operazioni di altri top trader sulla piattaforma.

Questo vuol dire che anche se sei un completo principiante, avrai la possibilità di fare profitto semplicemente copiando i trader più esperti e il loro portafoglio di investimento.

Sia che tu stia cercando di essere coinvolto nell’investimento in Bitcoin o che tu voglia imparare strategie da trader esperti, eToro potrebbe essere un ottimo modo per diversificare i tuoi investimenti ed espandere le tue conoscenze.

Binance

Binance è uno degli exchange di criptovalute più grandi al mondo, con accesso a centinaia di criptovalute e funzionalità avanzate per investitori esperti.

Questo Exchange di criptovalute è adatto a: trader avanzati di criptovalute in tutto il mondo che desiderano accedere a un’ampia gamma di valute e funzionalità progettate per massimizzare i profitti.

Binance garantisce commissioni basse e possibilità di acquistare criptovalute con carte di debito.

Gli account Binance includono una funzionalità di sicurezza chiamata Gestione degli indirizzi. Ciò ti consente di limitare dove puoi prelevare fondi impostando indirizzi di portafoglio autorizzati. Quando abiliti questa funzione, qualsiasi nuovo indirizzo richiede un’e-mail di conferma prima di poter prelevare fondi. 

La grande attenzione per la sicurezza e la grande varietà di criptovalute rendono Binance il miglior Exchange sul mercato.

etoro

Piattaforma: eToro

Deposito Minimo: 50€

✅ Copy Trading

✅ Conto senza costi

binance

Piattaforma: Binance

Deposito Minimo: 0.01€

✅ Conto senza costi

iq broker logo

Piattaforma: IQ Option

Deposito Minimo: 10.00€

✅ Conto Demo

✅ Deposito min. solo 10€

Le criptovalute saranno la moneta del futuro?

Le criptovalute possono aumentare di valore, ma molti investitori le considerano semplici speculazioni, non veri e propri investimenti. La ragione? Proprio come le valute reali, le criptovalute non generano flussi di cassa, quindi per trarre profitto, qualcuno dovrà acquistare la valuta ad un prezzo più alto del tuo.

Alcune voci importanti nella comunità degli investitori hanno consigliato agli aspiranti investitori di evitare le criptovalute. In particolare, il leggendario investitore Warren Buffett ha paragonato Bitcoin agli assegni cartacei: “È un modo molto efficace per trasmettere denaro e puoi farlo in modo anonimo e tutto il resto. Un assegno è anche un modo per trasmettere denaro. Gli assegni valgono un sacco di soldi? Solo perché possono trasmettere denaro?”

Per coloro che vedono le criptovalute come Bitcoin come la valuta del futuro, bisogna sottolineare come una valuta ha bisogno di stabilità, in modo tale che commercianti e consumatori possano determinare quale sia un prezzo equo per le merci. 

Bitcoin e altre criptovalute sono state tutt’altro che stabili per gran parte della loro storia. Questa volatilità dei prezzi crea un enigma. Se i bitcoin potrebbero valere molto di più in futuro, le persone hanno meno probabilità di spenderli e farli circolare oggi, rendendoli meno redditizi come valuta.

In altre parole, perché spendere un bitcoin quando potrebbe valere tre volte il valore l’anno prossimo?

Ricordati sempre: assegna solo una piccola percentuale del tuo portafoglio alle criptovalute

Le criptovalute dovrebbero occupare solo una piccola parte del tuo portafoglio. Quanto esattamente dipende completamente da te, ma non dovresti mai superare il 10% del tuo capitale. Molti consigliano addirittura il 5%.

La ragione è molto semplice e ne abbiamo già parlato in questo stesso articolo: la volatilità. Mentre le normali coppie di valute hanno variazioni minime nel corso della giornata, non è usuale che una criptovaluta aumento o diminuisca del 10% o del 15% in poche ore.

Se questa è un’ottima opportunità speculativa, è anche un andamento molto rischioso. Proprio per questo dovrai considerare l’investimento in criptovalute come la parte più rischiosa del tuo portafoglio di investimento.

Come conservare le criptovalute

Le criptovalute sono in genere archiviate in un portafoglio di criptovalute, che può essere un portafoglio caldo o freddo. Questo è un argomento complicato, soprattutto perché ci sono così tanti portafogli disponibili. Ma proveremo a ridurlo ai minimi termini.

Un portafoglio di criptovalute è un programma software che memorizza le chiavi private e pubbliche che ti connettono alla blockchain in cui esiste la tua criptovaluta. I portafogli in realtà non memorizzano la tua criptovaluta ma ti consentono di accedervi sulla blockchain con la tua chiave pubblica e la chiave privata (conosciuta solo a te). 

Devi avere entrambi per completare una transazione. Si chiamano “chiavi” perché servono per sbloccare la tua criptovaluta sulla blockchain. Oltre a consentirti di accedere, inviare e ricevere criptovalute, un portafoglio digitale fornisce anche un registro delle transazioni archiviate sulla blockchain, nonché il saldo corrente.

Che tipi di portafoglio di criptovalute esistono?

Esistono diversi tipi di portafogli digitali:

  • I portafogli desktop sono installati sul tuo personal computer. Poiché l’archiviazione è sul tuo computer, le informazioni sono più sicure rispetto ai portafogli online.
  • I portafogli online sono sul cloud e sono accessibili da qualsiasi computer. Sono più comodi da usare, ma la tua chiave privata è archiviata online e controllata da una terza parte. Questo li rende meno sicuri.
  • Portafogli mobile. Come suggerisce il nome, questo tipo di portafoglio è una app sul tuo smartphone. Hanno il vantaggio di poter essere utilizzati per fare acquisti dove vengono accettate varie criptovalute.
  • Portafogli hardware. Questi memorizzano la tua chiave privata su un dispositivo hardware, come un dispositivo USB. Sono più sicuri perché la chiave privata non è archiviata online, dove potrebbe essere accessibile da parti non autorizzate. Ti consentono anche di accedere alla tua criptovaluta da più dispositivi.

Quale portafoglio digitale sceglierai dipenderà dal compromesso tra sicurezza e convenienza. Fai attente valutazioni prima di sceglierlo perché ti accompagnerà per molto tempo, anche se non influenzerà direttamente la tua operatività.

Proteggi la tua criptovaluta

Mantenere la tua criptovaluta protetta dopo l’acquisto è molto importante. Ciò è particolarmente vero se decidi di utilizzare la tua criptovaluta per acquistare prodotti o se hai un portafoglio caldo. 

Fondamentalmente ogni volta che usi le criptovalute online, devi assicurarti che il tuo investimento sia sicuro. Ecco perché ti consigliamo di utilizzare una VPN per assicurarti che le tue transazioni online siano protette e crittografate. 

Quando utilizzi una VPN (Virtual Private Network), la tua connessione online è protetta. Avere i tuoi dati crittografati significa che nessuno può vedere le tue transazioni online. 

È un ulteriore livello di protezione che garantisce che sia i tuoi dati che i tuoi acquisti di criptovalute siano completamente anonimi. Rende più difficile per le altre persone hackerare i tuoi account, specialmente per gli utenti che possiedono molte criptovalute. 

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine dell’articolo. Ci siamo addentrati nel mondo delle criptovalute, vedendo insieme le principali domande che un investitore principiante si fa quando si trova catapultato in questo mondo.

Prima di tutto, abbiamo spiegato che cosa sono le criptovalute. Sono un asset ad alto livello tecnologico e per questo motivo molto oscuro per i neofiti.

Abbiamo anche visto come mai sono diventate così popolari, fatto dovuto sia alla loro continua crescita di valore che dalla sicurezza garantita dalle blockchain.

Nella parte centrale del contenuto abbiamo parlato delle migliori piattaforme di trading su cui potrai iniziare la tua carriera da trader: RoInvesting, eToro e Binance.

Nella parte finale, infine, abbiamo parlato di gestione del portafoglio, sottolineando come solo una minima parte del tuo capitale dovrà essere investito in criptovalute, e di sicurezza.

Quest’ultimo punto è fondamentale in quanto il rischio di perdere molto soldi a causa di comportamenti poco sicuri è davvero alto.

Speriamo di aver chiarito molti dei dubbi che nascono attorno a questo mercato. Sicuramente abbiamo solo guardato alla superficie, ma è sicuramente un buon inizio se vorrai dedicare parte dei tuoi investimenti a questo nuovo asset rivoluzionario. Non ti resta che provare a fare i tuoi primi profitti.

FAQ

Che cos’è una criptovaluta?

Una criptovaluta non è altro che una valuta digitale che può essere utilizzata per acquistare beni e servizi e che utilizza un registro online con crittografia avanzata per proteggere le transazioni online.

Come posso conservare le mie criptovalute?

Posso archiviare le mie criptovalute tramite un portafoglio, che può essere caldo o freddo. Ne esistono di diversi tipi: portafogli desktop, portafogli online, portafogli mobile e portafogli hardware.

Qual è la caratteristica principale del mercato delle criptovalute?

È sicuramente la volatilità. Se da un lato è un elemento molto interessante in quanto potrebbe farti guadagnare molti soldi in pochissimo tempo, dall’altro è un fattore molto rischioso.

Quali sono le migliori piattaforme per investire in criptovalute?

Come abbiamo visto in questo articolo, crediamo che le migliori piattaforme per investire in criptovalute siano Roinvesting, eToro e Binance. Hanno caratteristiche diverse ma tutte ottimali per qualsiasi investitore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.