TradoCenter | E’ una truffa? Opinioni e Recensioni

Il web è pieno di truffe di ogni genere e quando si ha a che fare con gli investimenti finanziari la soglia d’attenzione deve necessariamente salire di livello.

Ovviamente quando si sente parlare di un Broker che non si conosce, il primo dubbio che viene è che sia una truffa ma ci sono dei metodi infallibili per appurare se si tratta di un intermediario affidabile oppure no.

In questa guida vi mostreremo come verificare che un Broker sia legittimo e regolamentato e nello specifico parleremo di TradoCenter e vi mostreremo come possiamo essere certi che non si tratti di una truffa.

Molti vanno in cerca di opinioni e recensioni per capire se un intermediario è degno di fiducia, ma anche qui bisogna fare attenzione, nel prossimo paragrafo capirete cosa vogliamo dire.

Allora basta indugiare e iniziamo questo viaggio all’interno di TradoCenter e della sua straordinaria offerta.

Opinioni e Recensioni su TradoCenter

Iniziamo a parlare di TradoCenter andando a vedere come sono le recensioni che possiamo leggere sul web e quali opinioni hanno lasciato gli utenti di questo Broker online.

Probabilmente vi sarà capitato di cercare le recensioni di un ristorante prima di andarci a mangiare giusto? Bè con i Broker online la questione è un po’ diversa.

Chiunque può giudicare un ristorante, a parte il gusto per il cibo, se un cliente lascia una stellina su 5 significa che c’è stato un errore grave e questo giudizio influirà giustamente sui futuri clienti del ristorante.

Ma se trovate una recensione o un’opinione su un Broker , lasciata da un utente qualsiasi (non parliamo ovviamente di trader esperti), non è detto che corrisponda al vero.

Questo vale sia per le opinioni molto positive che per quelle eccessivamente negative.

Il giudizio su un Broker dipende anche dall’esperienza dell’utente che lo scrive.

Le recensioni e le opinioni su TradoCenter sono prevalentemente positive ma in qualunque caso dovete analizzarle attentamente per capire se sono reali oppure se sono falsate magari dallo stato d’animo del trader che le ha scritte.

Ad esempio capita che un trader subisca una perdita e lasci una recensione negativa accusando il Broker di manipolare il mercato. Oppure si lamenti che il proprio account manager consigli di investire.

Le perdite avvengono e bisogna reagire nel modo giusto, la colpa non è mai del Broker. Mentre i consulenti sono pagati per far investire i trader, è ovvio che propongano di fare investimenti, ma poi spetta sempre a voi decidere se seguire o meno il consiglio.

Quindi abituatevi a leggere le opinioni e le recensioni con un occhio critico, senza prenderle come “oro colato”.

TradoCenter è una truffa?

Dopo questa lunga introduzione veniamo al dunque: TradoCenter è una truffa?

No, ovviamente TradoCenter non è una truffa ma non dovete credere alla nostra parola, vi spiegheremo perché possiamo fare questa affermazione e come si fa a riconoscere le truffe di trading.

Un Broker regolare deve soddisfare perlomeno questi 3 requisiti:

  1. Devo essere in possesso di una licenza rilasciata da un ente di indubbia attendibilità
  2. Sul sito web deve mostrare i dettagli della società, l’indirizzo e i recapiti
  3. La sede dev’essere all’interno dell’Unione Europea

TradoCenter ha ottenuto una prestigiosa licenze internazionale che gli è stata rilasciata dalla CySEC, Nel sito potete leggere tutti i dati societari, l’indirizzo e i vari recapiti telefonici. La sede della società è a Cipro, in Unione Europea.

Se un Broker soddisfa questi requisiti non è una truffa.

Gli intermediari truffaldini non hanno licenze europee, non mostrano i dati societari e i recapiti, inoltre solitamente la loro sede legale è in un “paradiso fiscale” in modo da poter sfuggire agli organi di polizia nazionali e internazionali.

Ma vediamo meglio quali licenze possiede TradoCenter e dove ha sede.

TradoCenter: Autorizzazioni e licenze

La licenza CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) è sicuramente una delle autorizzazioni più autorevoli nel panorama dei Broker online.

Questo ente cipriota è molto selettivo e severo nell’attribuire le sue autorizzazioni. TradoCenter è regolamentato con l’autorizzazione 080/07 e se volete fare una verifica vi basterà andare sul sito ufficiale della CySEC e controllare.

La società proprietaria di TradoCenter si chiama FF Simple and Smart Trades Investment Services Ltd. Quindi probabilmente troverete questo nome se verificate la licenza CySEC.

La sede legale del Broker è al numero 66 di Athalassas Avenue, Office 41 – 2012 Nicosia, Cipro.

Questa licenza non è un semplice “attestato” ma un’autorizzazione che può essere ritirata in qualsiasi momento, quindi non dovete prenderla alla leggera.

La CySEC vincola TradoCenter a partecipare ad un fondo di garanzia che protegge gli investitori fino a 20.000 euro per ogni conto, qualora ci fossero dei problemi con il Broker o addirittura dovesse fallire.

Piattaforma PROfit

Ora che sapete quanto è affidabile TradoCenter, possiamo andare avanti nella nostra guida descrivendovi cosa offre e vogliamo partire dal software di trading, la cosiddetta piattaforma.

Questo Broker offre una piattaforma cosiddetta Web-based, ovvero che funziona tramite browser web e non necessita né di download né di installazione.

Dopo l’iscrizione sul sito del Broker avrete subito accesso alla Web PROfit, la piattaforma si chiama così.

Non avrete alcun problema a capire come utilizzarla perché è davvero intuitiva, tutta in italiano e in altre 5 lingue ed organizzata in maniera molto semplice e chiara.

Troverete subito tutto ciò che vi serve e potrete accedere ad oltre 200 strumenti finanziari tramite i CFD (Contratti per Differenza).

Un team di assistenza è sempre pronto ad aiutarvi per facilitare il vostro apprendimento che sarà sicuramente molto rapido.

La Web PROfit funziona su ogni dispositivo connesso ad internet ma non è adatta agli smartphone, troppo complessa per lo schermo di un telefono.

Se siete amanti degli smartphone potete utilizzare un’apposita applicazione che vediamo nel prossimo paragrafo.

Mobile PROfit

La Mobile PROfit è un’app che racchiude gli elementi principali della piattaforma di trading e li sintetizza in un software per smartphone.

Non vi consigliamo di fare analisi tecnica e studio dei grafici sull’App Mobile PROfit ma per il resto potrete fare le stesse cose che fate con la piattaforma desktop, solo in versione miniaturizzata.

La Mobile PROfit è perfetta per tenere sotto controllo i vostri trade quando siete fuori sede e vi permette anche di operare sui mercati ma fate attenzione a dove mettete le vostre dita!

Avrete la possibilità di scaricare questa applicazione gratuitamente sia nello store Apple che in quello Google.

TradoCenter : Prodotti offerti

Vediamo adesso cosa offre TradoCenter in termini di prodotti negoziabili.

Si tratta di un Broker CFD che offre la possibilità di negoziare con dei derivati (detti Contratti per Differenza) su molti asset:

  • Forex (valute)
  • Materie Prime
  • Indici
  • Azioni
  • ETF
  • Criptovalute

La leva finanziaria per questi prodotti è limitata a 1:30 come da direttive Europee. La leva è un moltiplicatore dell’investimento, usatela con prudenza, può essere un’arma a doppio taglio.

Vediamo nello specifico la leva per singolo asset negoziabile:

  • Forex= Da 1:20 a 1:30
  • Materie Prime= da 1:10 a 1:20
  • Indici= da 1:10 a 1:20
  • Azioni=1:5
  • ETF= 1:5
  • Criptovalute= 1:2

Anche se è scontato dirlo, i CFD oltre ad essere senza commissioni permettono anche di puntare al ribasso. Quindi potrete negoziare questi asset sia in acquisto che in vendita, a seconda della vostra strategia di trading.

Conti TradoCenter

La limitazione alla leva a cui abbiamo fatto riferimento nel paragrafo precedente riguarda i conti “al dettaglio” ovvero i conti per i clienti che non sono dei trader di professione.

Di seguito vi mostreremo quali conti offre TradoCenter e quali sono le loro caratteristiche, ma parliamo sempre di conti al dettaglio.

Se siete dei trader professionisti TradoCenter vi mette a disposizione un conto apposito con una leva molto superiore ma non ci soffermeremo su questa tipologia di conto nella nostra recensione.

Per iniziare a fare trading dovete effettuare un deposito, per avere un “fondo” dedicato agli investimenti.

L’ammontare di questo “fondo” determina anche a quale conto di trading avrete accesso. In pratica più denaro tenete sul conto e più avrete dei vantaggi dal Broker.

Il deposito minimo necessario ad aprire il conto è di € 200, ma nella tabella seguente vedrete le caratteristiche dei vari conti offerti da TradoCenter:

  1. Novice: Depositando da € 200 fino a € 1.999 è previsto un E-book gratuito, Formazione gratuita, Account manager personale, Trading insider, Trading con 1 click, Avvisi Pop Up.
  2. Beginner: Dai € 2.000 ai € 4.999 è previsto uno sconto sul rollover del 5% e uno sconto sui prezzi del 5%, oltre a tutti i vantaggi previsti nel conto Novice.
  3. Intermediate: dai  € 5.000 ai € 9.999 è previsto uno sconto sui prezzi e uno sconto sul rollover del 10%, oltre a tutti i vantaggi previsti nel conto Novice e l’Autochartist per 1 mese.
  4. Advanced: dai€ 10.000 ai € 14.999 è previsto uno sconto sui prezzo e uno sconto sul rollover del 15%, oltre a tutti i vantaggi previsti nel conto Novice e l’Autochartist per 2 mesi.
  5. Expert: dai € 15.000 ai € 29.999 è previsto uno sconto sui prezzi e uno sconto sul rollover del 20%, oltre a tutti i vantaggi previsti nel conto Novice, un Agente personale e l’Autochartist per 3 mesi.
  6. Pro: dai € 30.000 ai € 49.000 lo sconto sui prezzi e lo sconto sul rollover è del 25%, oltre a tutti i vantaggi previsti nel conto Novice, un Agente personale e l’Autochartist per 4 mesi.

A partire dal conto Novice, ovvero il conto “base” vi verrà assegnato un account manager personale. Un consulente che vi seguirà durante i vostri investimenti e vi darà anche dei consigli qualora ne aveste necessità.

A questo consulente potrete rivolgere qualsiasi domanda inerente TradoCenter, così avrete un filo diretto con il Broker.

10 scambi garantiti

Se siete dei trader alle prime armi, ma anche se state cambiando Broker, vi farà piacere sapere che TradoCenter garantisce i primi 10 trade eseguiti dai nuovi utenti.

In pratica questa garanzia è una sorta di rimborso sulle prime 10 operazioni a mercato.

Non sono trade virtuali, se otterrete dei profitti li potrete prelevare normalmente, ma se dopo queste 10 operazioni sarete in perdita, il Broker vi rimborserà le perdite, permettendovi di ripartire da “zero”.

Depositi e prelievi su TradoCenter

Dopo l’iscrizione a TradoCenter è importante che seguiate la procedura di identificazione. E’ un processo di verifica KYC che è obbligatorio per tutti gli intermediari finanziari in Europa (e in molti altri paesi).

Sostanzialmente dovrete inviare i documenti richiesti e seguire le istruzioni, non è complicato ma vi permetterà di depositare e prelevare senza limitazioni.

Lo stiamo precisando perché i prelievi sono bloccati fino a completamento della procedura KYC, fatela al momento dell’iscrizione.

A questo punto potrete effettuare il primo deposito con i seguenti metodi:

  • Carte di credito, di debito e prepagate (VISA e MasterCard).
  • Bonifico bancario.
  • E-Wallet.

I metodi sono tutti immediati tranne che il bonifico bancario, che ci mette un paio di giorni lavorativi.

Per prelevare vi basterà fare richiesta con l’apposito pulsante sulla piattaforma, attendere l’elaborazione della richiesta (circa 24 ore) e i tempi di trasferimento, che anche in questo caso sono immediati tranne che per il bonifico.

I depositi e i prelievi su TradoCenter sono gratuiti e illimitati.

TradoCenter: Servizi e strumenti disponibili

I servizi offerti da TradoCenter sono di alta qualità, fra questi troviamo:

  • Il calendario economico, che elenca tutti gli eventi che possono influenzare i mercati.
  • I grafici dettagliati per l’analisi tecnica.
  • Gli spread in tempo reale, che indicando la differenza fra prezzo d’acquisto e di vendita per ogni prodotto.
  • L’Autochartist, uno strumento molto articolato che permette di effettuare un’analisi tecnica dettagliata e automatizzata.

Assistenza TradoCenter

Come accennato in precedenza, se siete dei clienti TradoCenter avrete un consulente a vostra disposizione al quale fare tutte le domande che volete.

Ma oltre all’agente del servizio clienti potrete contattare l’assistenza TradoCenter via email, con una serie di email dedicate ai vari settori, visibili nell’area contatti del sito web.

Per i contatti diretti c’è il numero di telefono italiano di TradoCenter che risponde allo 06 83464830.

Il contatto diretto della società madre a Cipro, risponde invece al numero: +357 22 275730.

Conclusioni

Come avrete avuto modo di notare, i servizi offerti da TradoCenter lo rendono un ottimo Broker sia per chi sta iniziando ad investire, sia per i trader più esperti.

La scelta di asset e titoli è davvero completa, gli spread sono bassi e non ci sono commissioni di trading, né costi per depositi e prelievi.

L’affidabilità di TradoCenter è garantita dalla CySEC e la piattaforma di trading online è rapida e facile da usare. I primi 10 trade inoltre sono senza rischi, in caso di perdite vi verranno rimborsate, così potrete fare pratica con la piattaforma, senza temere di perdere soldi.

Cos’è Tradocenter?

TradoCenter si tratta di un Broker CFD che offre la possibilità di negoziare con dei derivati (detti Contratti per Differenza) su molti asset.

TradoCenter è una truffa?

No, TradoCenter è regolamentato con l’autorizzazione 080/07 e se volete fare una verifica vi basterà andare sul sito ufficiale della CySEC e controllare.

Come si chiama la società proprietaria di TradoCenter?

La società proprietaria di TradoCenter si chiama FF Simple and Smart Trades Investment Services Ltd. Quindi probabilmente troverete questo nome se verificate la licenza CySEC

Cosa offre TradoCenter?

Il Broker offre la possibilità di negoziare valute, materie prime, indici, azioni, ETF, criptovalute.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.